Le bellissime capitali e città europee trasudano fascino proprio in ogni direzione, seppure una cosa l’abbiano in comune: il numero delle loro attrazioni turistiche non conosce alcun limite. In Europa poco importa quale Paese o città si visiti, perché la scelta dell’offerta turistica è talmente vasta e per tutti i gusti da attirare come calamite ogni anno migliaia di visitatori assetati di cultura e divertimento. Dai musei storici fino ai castelli, senza considerare le mostre artistiche che toccano diverse città, un viaggio in Europa non delude mai e sa sempre stupire per le sue innumerevoli meraviglie.

Tra le destinazioni a livello europeo più amate dai visitatori di tutto il mondo, ad aggiudicarsi i primi posti in classifica sono metropoli quali Roma, Londra, Stoccolma o Madrid, capitali dove l’afflusso turistico è continuo e parte integrante del tessuto urbano. Le mete della maggior parte dei visitatori cerca di trarre il massimo in un tempo spesso e volentieri ridotto a un lungo fine settimana di 3 o 4 giorni, sebbene questo si traduca anche nel dover spendere parecchio denaro in biglietti di tour organizzati e d’ingresso ai musei.

Tuttavia, in ogni città c’è spesso una serie di attività o location a ingresso gratuito oppure a offerta libera che permette di risparmiare e avere cultura e divertimento gratuitamente. In Europa cosa si riesce a vedere e a fare gratis quando si ha un budget ridotto? Quasi ogni città europea vanta attrazioni o attività gratuite, che non bisogna assolutamente lasciarsi scappare! Ecco in questa infografica i nostri 12 consigli che offrono divertimento, ma soprattutto non faranno sgonfiare il vostro portafogli!

12 attività gratis in Europa

Scovare eventi, attività e musei gratis in Europa sarà un gioco da ragazzi chiedendo alle persone del posto!

Londra: visita al British Museum

Lo sapevate che uno dei principali musei del Regno Unito, nonché del mondo, ha l’ingresso completamente gratuito? Il British Museum offre ai suoi visitatori diverse collezioni e circa 8 milioni di opere esposte che fanno viaggiare a spasso nel tempo. L’unico limite temporale è l’orario di visita che va dalle 10 fino alle 17:30.

Bruxelles: sfilate al percorso dei fumetti

Chi ama i fumetti non può perdersi fare una passeggiate assieme ai personaggi dei fumetti che ci hanno fatto sognare e divertire durante l’infanzia. Il percorso dei fumetti (Comic strip) di Bruxelles tocca diversi punti della città con una sfilata magica di personaggi dei fumetti tutti colorati del calibro di Tim & Struppi, Lucky Luke e Asterix & Obelix: sul percorso per le vie della città 40 disegni colorati rendono l’atmosfera ancora più magica.

Nizza: rendez-vous al Musée d’art moderne et d’art contemporain

Il museo d’arte moderna e contemporanea (MAMAC) della città in Costa Azzurra non è un must solo per gli amanti dell’arte: l’edificio moderno ospita nei suoi 4500 metri quadrati ogni giorno dalle 10 fino alle 18 collezioni con opere di artisti quali Andy Warhol e Yves Klein. L’ingresso? Gratuito! Dalla terrazza sul tetto si gode anche una vista panoramica sulla città.

Madrid: partecipare a un tour in città

Che Madrid offra l’imbarazzo della scelta in termini di attrazioni è scontato, ma quali storie si celano dietro gli edifici più storici in città? A Madrid diversi tour offrono tour in città gratuiti per conoscere curiosità e peculiarità della storia madrilena. Gli itinerari durano all’incirca tre ore e partono alle 11 a Puerta del Sol presso la statua dell’orso.

Roma: scoprire i Musei Vaticani

Tappa fissa per chiunque visiti la Città Eterna, i Musei Vaticani sono celeberrimi a livello universale e colmi di capolavori di grandi artisti del passato, come Michelangelo, Da Vinci e molti altri. L’ultima domenica del mese l’ingresso è gratuito tra le 9 e le 14.

Oslo: a spasso per il Parco di Vigeland

Gli amanti della natura e dell’arte avranno pane per i loro denti nella capitale norvegese: il Parco di Vigeland o Parco delle Sculture si estende su una superficie che ospita oltre 200 sculture realizzate dall’artista scultore Gustav Vigeland e si trova sull’area del Frognerparken. Naturalmente, l’ingresso è libero.

Amsterdam: musica (gratis) per le mie orecchie

Nella capitale dei Paesi Bassi la musica è molto amata, al punto che vengono organizzati concerti completamente gratuiti. Ogni martedì alle 12:30 gli amanti della musica possono gioire e godersi un concerto al teatro della musica cittadino. Alla stessa ora, al mercoledì, alla sala da concerto Concertgebouw viene organizzato un concerto di musica classica.  Il Sunday Night Jazz a Badcuyp si tiene sempre gratuitamente ogni domenica di luglio e agosto.

Lisbona: il museo della domenica

I visitatori della capitale portoghese ogni prima domenica del mese possono andare al ristorante e saltare il panino di turno con i soldi risparmiati per una visita ai numerosi musei in città! Tra i diversi ricordiamo ad esempio il Museu Nacional de Arte Antiga, il Museu Gulbenkian e il Museu Nacional do Azulejo. Il Museo per il Design e la Modea (MUDE) e il Museu Coleção Berardo sono a ingresso gratuito ogni giorno.

Berlino: sali e scendi su e giù dalla cupola del Reichstag

Berlino non fa testo: in città si trova praticamente un’attrazione, un evento o un’attività gratuita in quasi ogni stazione della metropolitana. Tra queste, una notevole è la cupola del Reichstag a Mitte previa prenotazione obbligatoria online o in situ. Dalla terrazza sulla quale giace la cupola la vista sulla capitale tedesca a 360 gradi è fenomenale.

Stoccolma: fitness direttamente all’aria aperta

Sportivi, tutti a Stoccolma! La capitale svedese è l’ideale per restare in forma e allenarsi all’aria aperta. Chi non rinuncia allo sport nemmeno in vacanza si può allenare da solo o in compagnia in diversi punti della città caratterizzati dai cosiddetti “Utegyms” completamente gratis. Serve ispirazione? Scoprite questi 15 esercizi per essere sempre in forma!

Praga: in cima al Castello

Il Castello di Praga è forse la principale attrazione culturale della capitale della Repubblica Ceca. Oltre a essere il complesso di castello più grosso del mondo, inclusi la Cattedrale di San Vito e il Vicolo d’Oro, il sito attira ogni anno oltre un milione di visitatori. La superficie è naturalmente gratuita, l’unico ingresso a pagamento è per visitare gli interni del castello.

Copenaghen: pedalando per la città

Stanchi di camminare? A Copenaghen si può scoprire la città a bordo delle due ruote pedalando in totale libertà. Spendendo una minima cauzione, il bike sharing funziona in maniera tale da prendere la bici in qualsiasi punto della città. A fine tour, la bicicletta si può posteggiare sempre in uno di questi posteggi e si riceve la cauzione precedentemente depositata.

Le attrazioni gratuite sono in ogni angolo di Europa e spesso e volentieri molti sono gli eventi organizzati dai giovani che si mettono a disposizione per far scoprire ai turisti i migliori angoli delle proprie città.

E quale vacanza può essere più conveniente, se si risparmia anche sull’alloggio? Wimdu offre oltre 350.000 alloggi di svariato tipo in oltre 100 Paesi del mondo.