Situata in mezzo al Mediterraneo e da sempre crocevia di scambi commerciali, Malta è sempre stata una meta turistica sottovalutata dai viaggiatori a livello mondiale. Motivo? Probabilmente scarse campagne turistiche in passato e la vicinanza di mete attrattive la Sicilia, la Sardegna e la Corsica. Qualcuno di voi starà dicendo: “eppure io ci sono stato quando ero più giovane, per un corso d’Inglese!”. Vero. Malta è tutt’ora una delle mete predilette per chi vuole imparare l’inglese in quanto è uno stato bilingue facente parte in passato del regno britannico e per di più i corsi d’inglese a Malta risultano più economici di quelli nel Regno Unito. Per non parlare del fatto che a Malta la vita notturna è spettacolare e si trovano spiagge tra le più belle del mediterraneo. Non siente ancora convinti? Allora preparate a scoprire le XX cose per cui vale la pena andare a Malta.

1. La Valletta è la prima città europea “pianificata”

La_Valletta_Wimdu

Con soli 6.000 abitanti e meno di due chilometri di lunghezza, La Valletta è La capitale più piccola d’Europa, ma è davvero un piccolo gioiello incastonato nel blu. Tanto che l’Unione europea l’ha nominata capitale della cultura europea nel 2018 e il noto architetto Renzo Piano ha progettato un nuovo ingresso della città, un nuovo parlamento e il ripristino della Royal Opera House. Fin dalle sue origni La Valletta è sempre stata una città “speciale”: fu infatti la priam città europea ad essere pianificata da zero, nel lontano 1566.

2. La cucina maltese è buonissima

pastizzi_malta_wimdu

Se sei di corsa lungo le strade della Valletta ma necessiti di un po’ di energia, devi provare assolutamente  un Pastizzi, una bontà di pasta frolla ripiena di feta. Idealmente. Se poi accompagni questa leccornia con una lattina di Kinnie, la bevanda analcolica locale a a base di chinotto di arance amare – allora ti sentirai come un vero locale. Per cena devi assolutamente provare il coniglio alla maltese, soprattuto quello cotto a fuoco lento con cipolle e vino. Se hai ancora un po’ di spazio, potresti concludere con una torta di fichi.

3. Malta è il paradiso dei camminatori

Percorsi_malta_wimdu

Per smaltire una bella mangiata, ci vuole un po ‘di esercizio. Fortunatamente Malta è il paradiso degli escursionisti, e ci sono innumerevoli passeggiate intorno alle isole. Lungo i percorsi potrai ammirare incredibili panorami spettacolari vedute del Mar Mediterraneo e lussureggianti vallate verdeggianti con rovine preistoriche e antiche cappelle rupestri.Il momento migliore per fare escursioni a Malta è subito dopo la pioggia estiva, quando i prati pieni di fiori selvatici prendono vita.

4. Malta è un set cinematografico

game_of_thrones_malta_wimdu

Le spettacolari scogliere di Malta, i paesaggi mozzafiato e gli edifici antichi rendono Malta lo scenario perfetto per film e programmi televisivi, in particolare quelli di carattere epico o fantasy. Da queste parti sono state ambientate infatti diverse scene de “Il Gladiatore”, “Troy” e la serie “Pirati dei Caraibi” ha sfruttato la somiglianza delle spiagge maltesi con quelle caraibiche per risparmiare un bel po’ di soldi, senza rinunciare alla bellezza. I fan di Game of Thrones saranno anche lieti di sapere che la famosa Azure Window di Gozo, famosa ma tristemente crollata, ha fatto da sfondo alle nozze di Daenerys Targaryen con Kahl Drogo.

5. Malta è perfetta per le immersioni

Scuba_diving_malta_wimdu

Malta è famosa per la sua incredibile costa, ma se non vi basta sdraiarvi al sole sulla spiaggia, potete sempre decidere di immergervi nelle profondità blu intorno all’isola. Lo scuba diving è qui infatti quasi una religione. Votato spesso come uno dei migliori luoghi di immersione del mondo, Malta ospita centinaia di barriere coralline, grotte e antichi relitti.

6. Qui è nato Corto Maltese

Malta_cavalieri_wimdu

Certo, lo si poteva dedurre ma è proprio a La Valletta che il famoso fumettista Hugo Pratt ha scelto come città natale del suo personaggio. Il più noto avventuriero di carta con la passione del viaggo sarebbe nato infatti in quest’isola nel 1887, da madre gitana di Siviglia e padre marinaio della Cornovaglia.

7. Malta ha una fantastica vita notturna

La_valletta_by_night_wimdu

Quest’isola che può sembrare in apparenza sonnolenta e dedita unicamente alla pesca, si rivela in realtà uno dei più vivaci posti del mediterraneo, specialmente la sera. Per questo migliaia di giovani scelgono Malta per le proprie vacanze studio. Club, Wine bar e ristoranti si alternano nel cuore de La Valletta, specialmente nella zona di Sliema

8. I balconi di Malta sono meravigliosi

malta_balconi_wimdu

Uno dei segni distintivi dell’isola sono i particolarissimi balconi del centro de La Valletta. Questo tipo di balcone deriva da prototipi nordafricani, per lo più marocchini, che derivano ancora dall’arabo Muxrabija (luogo di vedetta). I balconi in legno su piccola scala iniziarono ad apparire a La Valletta durante la metà del diciottesimo secolo e gradualmente acquisirono popolarità e divennero di moda. La loro diffusione potrebbe nascere dalla costruzione dei due grandi balconi in legno al Palazzo del Gran Maestro.