Colonia non è esclusivamente la capitale del carnevale e della cinematografia in Germania, bensì fulcro internazionale per quanto concerne il commercio di oggetti e opere d’arte. La metropoli bagnata dal Reno è molto diversificata e tutta da ammirare, proprio come ciascuno dei suoi Veedel (lett. quartieri in dialetto locale). Questa guida vi porta alla scoperta dei migliori angoli della città del Duomo: scegliere un alloggio in città risulterà davvero semplice.

Colonia, uno scorcio

Fotografia di iStock

L’Innenstadt, ovvero il centro storico cittadino, lascia semplicemente a bocca aperta ogni visitatore per il suo patrimonio architettonico e culturale risalente a ben oltre 2000 anni addietro nel tempo. Tra i vari gioielli è proprio qui che si trova l’anello delle dodici chiese in stile romanico, il celeberrimo Duomo di Colonia. L’emblema della città è anche la chiesa più alta del continente e viene annoverata tra le più imponenti cattedrali dell’epoca gotica a livello universale. Le attrazioni culturali includono anche l’Opera, la Filarmonica e gli innumerevoli musei e gallerie artistiche presenti sulla superficie urbana. Entro la zona della Innenstadt rientrano i quartieri di Altstadt-Nord e Altstadt-Süd, Neustadt-Nord e Neustadt-Süd e Deutz. A Colonia ognuna di queste mini zone equivale ad un mondo a sé, ricco di storia, leggende e curiosità.

La Chiesa di Agnes

La Chiesa di Agnes. Fotografia di Bernd Brägelmann via FlickrCC

L’Agnesviertel (lett. quartiere di Agnes) si estende dal confine di Altstadt-Nord attorno alla Chiesa di Agnes, ovvero il cuore del Veedel. Una delle attrazioni maggiori a livello culturale oltre alla chiesa in stile gotico è l’ex dimora di Heinrich Böll al numero 7 di Hülchrather Straße. Il premio Nobel, nonché scrittore storico del dopoguerra ha vissuto in questo luogo dal 1969 al 1982.

Il quartiere belga e trendy di Colonia

Il quartiere belga e trendy di Colonia. Fotografia di Matthias Kümpel via FlickrCC

Il Belgische Viertel (lett. quartiere belga) è il più alla moda in città e si sviluppa attorno a Brüsseler Platz, circondata da favolosi edifici risalenti al periodo Gründerzeit. Già da anni è qui che si sono trasferiti artisti e designer e la zona è adesso anche rinomata per le sue eleganti e raffinate boutique, le ricche gallerie artistiche e le decorate sale da thè: questa è la zona ideale per fare shopping! Poco distante dal quartiere e dall’Università si trova l’Aachener Weiher e il parco annesso di Hiroshima-Nagasaki, uno dei punti preferiti per incontrarsi in città, indipendentemente che si voglia organizzare un barbecue, praticare sport o semplicemente rilassarsi sotto ai raggi del sole: nelle notti estive gli abitanti si recano proprio qui dopo il lavoro per chiacchierare e bere una tipica birra locale Kölsch.

Eigelstein-Torburg

Eigelstein-Torburg. Fotografia di Gerhard Kemme via FlickrCC

L’Eigelstein-Viertel (lett. quartiere di Eigelstein) è chiamato così per l’ex strada che l’attraversava in stile romanico Heerstraße ed è uno dei quartieri più antichi di tutta Colonia. Si trova nella zona di Altstadt-Nord e si estende da Ebertplatz fino alla Hauptbahnhof (stazione centrale). Nella piazza dinanzi alla storica porta di Eigelsteintorburg e nei locali tradizionali cittadini si sente e può vivere ancora tutt’oggi la vera gioia e allegria della popolazione di Colonia. L’ex famigerato Friesenviertel è invece al contrario attualmente famoso per la sua vivace vita notturna: i suoi bar e le famose discoteche festeggiano fino alle prime luci dell’alba ogni fine settimana.

Carnevale

Carnevale. Foto di iStock

Ad Altstadt-Süd si trova un ulteriore sito che ha visto le origini di Colonia, il tipico Severinsviertel che, denominato anche Vringsveedel, è una zona molto ambita durante il periodo del carnevale, poiché è proprio da qui che parte e si conclude la corsa del Rosenmontagszug (il treno dei carri del Lunedì Grasso) la quale dura cinque giorni e festeggia senza pausa. Il celeberrimo progetto architettonico Rheinauhafen che si affaccia sul Reno non merita semplicemente uno scatto fotografico: sulla Flanierboulevard propone infatti raffinati ristoranti, numerose possibilità di shopping, gallerie artistiche e molto altro. L’Open-Air-Location BAY offre in una posizione da incanto un eccezionale e ricco programma con concerti, cinema all’aperto e molto altro. Chi desidera scoprire da un’altra prospettiva questo magnifico quartiere, può farlo a bordo di un perpedalo rilassandosi e chiacchierando con i simpatici ciclisti che portano su e giù per la città.

Mediapark

Mediapark. Fotografia di iStock

Forte contrasto con gli edifici storici del centro storico lo costituisce il futuristico Mediapark di Neustadt-Nord. Da qui si può godere una vista mozzafiato sulla città rilassandosi un poco dopo una giornata di escursioni oppure sfinirsi completamente: un’attrazione molto apprezzata dai bambini è la Bumper Boats, un’imbarcazione con la quale si può navigare nel laghetto. Qui si trova inoltre un ulteriore simbolo della città, la Kölnturm (lett. torre di Colonia): il complesso di uffici più alto della città offre una vista sensazionale su tutta Colonia. Anche il parco sul Reno di Deutz è un’ottima possibilità per trascorrere il tempo libero, soprattutto per le famiglie con bambini. Già due volte fu insignito quale luogo ufficiale per la tutela dei monumenti e per la rassegna di giardinaggio a livello federale. Con la funivia da qui si raggiunge lo zoo di Nippes. A Deutz  si trovano anche la Fiera, la Tanzbrunnen (lett. fontana ballerina) e la Lanxess Arena (l’ex Kölnarena) dove tutto l’anno sono ospitate esposizioni e fiere internazionalmente riconosciute. Poco lontano da Altstadt-Nord si trova il multiculturale Ehrenfeld, un quartiere vivace che negli ultimi anni è stato popolato da studenti, artisti e designer. Le antiche fabbriche di questo ex quartiere della classe operaia sono adesso magnifiche location creative che offrono tutto l’anno ricchi programmi culturali e puro intrattenimento per ogni genere e gusto: cinema all’aperto, musical teatrali, concerti, feste e molto altro. Ehrenfeld  è comunque molto di più oltre ad essere una degli angoli più giovanili e festaioli di Colonia: i visitatori con bambini possono venire qui per rilassarsi, partecipare a corsi di arte circense al Kölner Spielecircus, al Bickendorf- e all’Ossendorfbad o ancora arrampicarsi fino a 16 metri sulle pareti della Kletterfabrik.

Stadtwald Köln

Stadtwald Köln. Fotografia di Marco Verch via FlickrCC

A sud di Ehrenfeld, a Lindenthal, si trova il Kwartier Latäng, il cui strano nome deriva foneticamente dal parigino Quartier Latin. Qui si trovano le più vaste superfici verdi della città, quali ad esempio il bellissimo Stadtwald o il Decksteiner Weiher. La zona è colma anche di numerosi locali, discoteche e bar per via della popolosa comunità studentesca che la abita. Il “miglio delle feste”, o meglio la Zülpicher Straße, è pronto ogni sera a far festeggiare chiunque si trovi in zona fino alle prime luci dell’alba. Lindenthal offre inoltre ottime possibilità di shopping, particolarmente la Dürener Straße, la Aachener Straße e la Luxemburger Straße.