Barcellona

Capisci di essere a Barcellona quando..

Capisci di essere a Barcellona quando.. ..una sola persona detiene il primato per il numero di monumenti da lui stesso creati. Chiunque capiti a Barcellona rimane sicuramente stupito dall’imponente architettura che lo circonda, non a caso questa è stata l’unica città ad essersi aggiudicata la Royal Gold Medal nel campo architettonico, un premio assegnato ogni anno dal lontano 1848 dal Royal…

Teatro greco di Taormina

Alla scoperta di Taormina

Goethe la definì un “piccolo lembo di paradiso sulla terra”. Nella sua storia millenaria Taormina ha visto un lunghissimo susseguirsi di dominazioni straniere, ognuna delle quali ha lasciato le proprie tracce, spesso visibili ancora oggi. Un’incredibile armoniosità tra bellezze naturali e testimonianze storiche, che nei secoli ha ispirato alcuni degli artisti, letterati, cineasti e attori…

La guida ai migliori ristoranti di Londra

Londra, capitale internazionale del gusto, offre una variegatissima scelta in quanto a gastronomia. La vasta varietà rende estremamente difficile offrire una singola panoramica delle innumerevoli possibilità per mangiare fuori in città, pertanto abbiamo raggruppato una lista con i consigli sui migliori ristoranti suddividendoli per zona e per cucina. Bethnal Green. Ideale per una gastronomia semplice…

Mangiare e bere a Milano

La Milano da bere e mangiare (2016)

Sei lettere che insieme danno forma ad un’infinità di emozioni e luoghi più e meno comuni: Milano. Fin dalle sue prime origini centro importantissimo, non a caso l’antico nome latino Mediolanum significa “terra in mezzo”, per i contesti geografico, culturale ed economico, questa città nel corso dei secoli ha scritto densissimi capitoli di storia. Quando generalmente…

Mappa

Souvenir: intelligenti VS stupidi

A tutti noi è capitato almeno una volta nella vita che un nostro caro amico o parente ci abbia portato, con un certo orgoglio, un gingillo plasticoso dal loro ultimo viaggio o una calamita per il frigorifero raffigurante un costume da bagno fluorescente. E poi pensiamo: “Ma mi conosce davvero?”. Oppure, ancora peggio, passiamo davanti al frigorifero…